esercizi crossfit
crossfit

Come Si Chiamano gli Esercizi di CrossFit?

Gli esercizi del crossfit sono vari e adatti a tutti, poiché possono essere modificati in base alle esigenze e alle capacità di ogni individuo. Essi mirano a migliorare la forza, la resistenza, la coordinazione, la flessibilità e l’agilità, attraverso l’utilizzo di esercizi a corpo libero, con carichi e con attrezzi specifici.

In questo articolo, vedremo alcuni degli esercizi più comuni del crossfit e come inserirli in una routine di allenamento efficace e sicura. Se sei nuovo al questo tipo del’allenamento o se vuoi migliorare la tua forma fisica, questo è un buon punto di partenza per scoprire i benefici di questa attività fisica completa e divertente.

Gli Attrezzi del CrossFit

Gli attrezzi sono specifici strumenti utilizzati per eseguire determinati esercizi o per aggiungere una certa resistenza all’allenamento. Tra gli attrezzi più comuni troviamo:

  • La corda per salire: una corda di canapa o di sintetico, alta circa 3-4 metri, appesa a un supporto. La corda per salire viene utilizzata per esercizi di forza e coordinazione degli arti superiori, come le trazioni o le salite.
  • La sbarra per le trazioni: una barra orizzontale fissata a un supporto, alta circa 2-3 metri. La sbarra per le trazioni viene utilizzata per esercizi di forza e coordinazione degli arti superiori, come le trazioni o gli chin-up.
  • Il box o pedana per i salti: una piattaforma solida e stabile, alta circa 40-60 centimetri, utilizzata per esercizi di forza e coordinazione degli arti inferiori, come i salti o gli affondi.
  • La palla medica o slam ball: una palla di gomma o di tessuto riempita di sabbia o altro materiale pesante, utilizzata per esercizi di forza e coordinazione di tutto il corpo, come i lanci o gli squat con la palla.
  • Il kettlebell: un peso a forma di campana, con un manico, utilizzato per esercizi di forza, coordinazione e resistenza. I kettlebell possono essere utilizzati in diverse posizioni del corpo e con diversi movimenti, come gli swing o gli affondi con il kettlebell.
  • Le manette o i manubri: pesi di diverse dimensioni e pesi, utilizzati per esercizi di forza e coordinazione di braccia e spalle, come i sollevamenti o gli affondi con i manubri.

Gli attrezzi possono essere utilizzati singolarmente o combinati tra loro, a seconda dell’esercizio o dell’obiettivo di allenamento. Sono un ottimo modo per variare l’allenamento e sfidare se stessi in modo nuovo e divertente.

Quali sono gli esercizi canonici del CrossFit?

Gli esercizi canonici del crossfit sono quelli che vengono maggiormente utilizzati nei WOD (Workout of the Day) e nei programmi di allenamento. Ecco alcuni degli esercizi canonici più comuni:

  1. Deadlift: sollevamento del carico da terra con le gambe ben distese e la schiena dritta.
  2. Clean and jerk: sollevamento del carico dal suolo fino alla spalla, seguito da una spinta sopra la testa con un salto.
  3. Snatch: sollevamento del carico dal suolo fino alla spalla con un movimento fluido, seguito da una spinta sopra la testa con un salto.
  4. Kettlebell swing: sollevamento del kettlebell dal suolo tra le gambe, seguito da una spinta in alto facendo leva con i fianchi.
  5. Dumbbell thruster: tenuta di due manubri davanti al petto, seguita da uno squat e poi un push-up, tornando poi in posizione eretta.
  6. Corda per salire: salita su una corda appesa con le mani, utilizzando la forza dei bracci e dei polpacci.
  7. Handstand push-up: capovolta e poi esecuzione di un push-up con le mani a terra, mantenendo il corpo dritto e in equilibrio.
  8. Trazioni alla sbarra: tirarsi su a una sbarra con le mani, mantenendo il corpo dritto e le gambe piegate o distese.
  9. Box jump: saltare su un box o una pedana con entrambe le gambe, mantenendo l’equilibrio e il controllo del corpo.
  10. Squat: consiste nello piegare le gambe e abbassare il corpo come se ci si sedesse su una sedia immaginaria, mantenendo la schiena dritta e le braccia davanti al corpo. Gli squat aiutano a rinforzare i muscoli delle gambe, del sedere e della schiena.
  11. Burpee: consiste nello scendere in posizione di plank, poi alzarsi per fare un salto con le braccia in alto. I burpee sono un esercizio completo che coinvolge diverse parti del corpo e aumenta la frequenza cardiaca.

Questi sono solo alcuni esempi degli esercizi canonici. Ne esistono molti altri, sia a corpo libero che con carichi o attrezzi, che possono essere inclusi nei programmi di allenamentot.

Gli esercizi del crossfit sono una combinazione di sollevamento pesi, ginnastica, atletica e altre attività fisiche. Possono essere eseguiti a corpo libero, con carichi o con attrezzi specifici come kettlebell, manubri o corde per salire. Gli esercizi mirano a migliorare la forza, la resistenza, la coordinazione, la flessibilità e l’agilità. Gli attrezzi del crossfit sono strumenti specifici utilizzati per eseguire determinati esercizi o per aggiungere resistenza all’allenamento. 

Gli esercizi canonici del crossfit sono quelli più comunemente utilizzati nei WOD e nei programmi di allenamento. È importante fare riscaldamento e stretching prima di iniziare gli esercizi e ascoltare il proprio corpo durante l’allenamento. È anche importante parlare con un medico o un professionista del fitness prima di iniziare un nuovo programma di allenamento.